Il 2015 sarà l’anno della tua svolta

Purtroppo il 2014 che si è appena concluso, per la maggior parte degli imprenditori non è stato un buon anno . Per molti infatti l’anno si è chiuso ancora una volta in perdita, senza un ritorno soddisfacente rispetto al tempo e alle energie investite.

Se anche tu vuoi che il 2015 sia un momento di svolta, sarai d’accordo con me: occorre attuare un cambiamento profondo nel tuo modo di fare impresa.

Cambiare il tuo modo di fare business ti permetterà di lavorare in modo più redditizio e con più soddisfazione.

In questo articolo ti parlerò di :

  1. come valutare l’andamento della tua attività
  2. come analizzare i tuoi punti di forza e di debolezza
  3. come impostare nuove strategie di business e di marketing, per aumentare i ricavi e ridurre i costi

 

La storia di un antiquario… antiquato

Per farti capire come un cambiamento di metodo di lavoro possa darti i risultati che speri, ti voglio raccontare la storia di un mio cliente, un antiquario che ha sede in un antico borgo in Toscana.

Una esposizione inefficace

Da anni ormai questo antiquario vende troppo poco. Per quale motivo? Per colpa della sua strategia di marketing ormai non più adeguata ai tempi.

Infatti il suo modo di trovare i clienti si basa esclusivamente sul passaparola e sulla speranza che i clienti visitino la sua esposizione.

Ma la sua esposizione ha l’aspetto di un vecchio deposito, mal segnalato da una insegna illeggibile, al cui interno si trova un cumulo di oggetti, antichi e vecchi, impolverati e accatastati senza criterio.

E’ evidente che questo non è il modo più efficace per conquistare nuovi clienti!

 

La nostra proposta

La nostra proposta di rilancio della sua attività si è articolata in tre punti:

  1. Analisi dell’andamento dell’attività: dall’analisi della attuale stagnazione delle vendite alla definizione dell’obiettivo di acquisire nuovi clienti, e specificamente il target dei turisti con buona disponibilità economica
  2. Analisi dei punti di forza: posizione in borgo antico in Toscana, buone capacità di intrattenere i clienti, e di debolezza: esposizione poco attraente, comunicazione commerciale inefficace
  3. Proposta di nuove strategie di business e di marketing:
    • Restyling dell’esposizione, più ordinata ed elegante
    • Comunicazione più efficace: insegna in inglese, pubblicità nei vicini borghi antichi, sito internet con catalogo ed eCommerce
    • Riposizionamento su prodotti commercialmente più attraenti per il target: modernariato, oggetti di piccole dimensioni facilmente trasportabili da turisti di passaggio

E tu, da quanto tempo non ti fermi a riflettere se il tuo modo di fare business è ancora adeguato al contesto attuale?

Scopri come possiamo aiutarti ad affrontare questo percorso di rinnovamento!

Sei pronto a rilanciare la tua attività iniziando a collaborare con noi?

contattaci per saperne di più!

 

 

 

Nata nel 1973, comincio a lavorare in Studio dal 1991 e mi laureo nel 1998, mi iscrivo all’Ordine dei Commercialisti nel 2001. Le mie principali competenze, oltre alle classiche contabili e fiscali, sono: – Rilancio delle piccole imprese e microimprese – Assisto i “Food and beverage manager” per il settore della ristorazione – Amministrazione di Sostegno, per garantire un supporto professionale e umano alle persone con disabilità – Formazione per la gestione della contabilità

Comments are closed.