Chi semina… raccoglie!

In questo articolo Vi parlo di un’opportunità da non perdere: crescere, innovando, a costo zero!

Crescere e innovare è possibile grazie alla formazione gratuita dei dipendenti (e in alcuni casi dei titolari di imprese)

Mia figlia ha da poco cominciato la prima elementare: sfogliare i suoi quaderni mi dà delle forti emozioni: vedere i suoi disegni, i suoi primi voti, sentire la sua pronuncia inglese del numero “three” migliore della mia, mi riempie di orgoglio!

Infatti ritengo viscerale cercare di imparare qualcosa di nuovo ogni giorno, fare un piccolo passo in più, crescere come persone.

Come i miei genitori mi hanno insegnato, anche io e mio marito spieghiamo a nostra figlia che non si smette mai di imparare.

 

Anche nella nostra nostra professione bisogna crescere ogni giorno.

Prima di tutto perchè ogni Commercialista ha un obbligo deontologico di formazione obbligatoria; in secondo luogo, perchè mi piace capire come funziona il mondo in cui vivo e i clienti con cui lavoro.

La parola formazione significa dare una forma, uno stimolo alla crescita della persona.

Crescita che si riflette di conseguenza sulle aziende e sulle professioni.

Dedicare del tempo per “formare”, per assimilare e per comprendere il proprio lavoro è imprescindibile oggi per ogni struttura economica, anche per le più piccole.

La formazione insegna qualcosa di valore per consentirci, ad esempio, di risparmiare tempo ed energie, così che alcune attività routinarie possano essere delegabili e l’imprenditore possa dedicarsi al suo core business.

 

L’ importanza di essere lungimiranti

Ogni giorno bisognerebbe piantare un seme e dedicarsi alla formazione: è saggio imparare nuovi argomenti utili per far crescere il proprio lavoro.

Un’azienda sana, cerca quotidianamente di migliorare l’offerta dei suoi prodotti e servizi, per soddisfare meglio i suoi clienti.

Oggi è imprescindibile, per un’azienda che vuole crescere, un piano formativo, sia per i dipendenti che per il titolare, che rinforzi in maniera completa le conoscenze del proprio settore, in una prospettiva di lungo periodo.

Correlata ai processi di trasformazione e di sviluppo, la formazione deve mirare al miglioramento ed allo sviluppo della persona, della professione, delle competenze in un percorso strutturato.

In tale contesto è necessaria l’acquisizione di una pluralità di competenze, non statiche, ma in continuo aggiornamento perché siano adatte alle richieste dal mercato del lavoro (ad esempio nell’ambito dei piani formativi di Industria 4.0 si può usufruire di un credito d’imposta del 40% delle spese di formazione per studiare marketing, informatica e tecniche e tecnologie di produzione innovative).

Programmare la formazione in azienda o in studio è spesso difficile perchè le microimprese sono molto concentrate sull’operatività quotidiana, sulle scadenze imminenti e sui problemi da risolvere subito.

Ma si può anche organizzare un corso su misura, anche in azienda, nel momento più favorevole per l’azienda: dedicare tempo oggi alla formazione consente di risolvere efficacemente i propri problemi aziendali, anche organizzativi, relazionali, non solo per oggi ma anche per il futuro.

 

Non perdere l’occasione

Forse non tutti sanno che i contributi che le aziende e gli studi professionali con dipendenti ogni mese pagano all’Inps sono destinati per lo 0,3%  alla formazione gratuita dei dipendenti stessi.

Se questi fondi non sono utilizzati vengono persi, e con loro, la possibilità di risparmiare tempo ed energie sul lavoro e crescere.

Per accedere ai corsi gratuiti, erogati dai fondi interprofessionali, è sufficiente chiedere al vostro consulente del lavoro di indicare la richiesta sul mod. UniEmens.

Ad esempio, prova a dare un’occhiata ai corsi professionali gratuiti erogati da Zetaform, una società di servizi di consulenza e formazione che opera a Milano dal 2004:

  1. Information & Communication Technologies, per imparare a usare Office, Excel, il Networking
  2. La Web reputation, i social Media, le App, importanti strumenti di promozione
  3. Marketing per migliorare le performance commerciali, webmarketing ed e-commerce
  4. Sviluppo delle capacità individuali
  5. Inglese ed altre lingue straniere
  6. Materie obbligatorie sulla Sicurezza aziendale (Rls, antincendio, pronto soccorso..)

Innovate con la formazione gratuita dei dipendenti: http://www.zetaform.it/FormazioneGratuita.asp

 

 

Nata nel 1973, comincio a lavorare in Studio dal 1991 e mi laureo nel 1998, mi iscrivo all’Ordine dei Commercialisti nel 2001. Le mie principali competenze, oltre alle classiche contabili e fiscali, sono: – Rilancio delle piccole imprese e microimprese – Assisto i “Food and beverage manager” per il settore della ristorazione – Amministrazione di Sostegno, per garantire un supporto professionale e umano alle persone con disabilità – Formazione per la gestione della contabilità

Be first to comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.